Brignola: "Prima parlerò con il Benevento, poi valuterò il futuro"

E. Brignola, Benevento
E. Brignola, Benevento

Presente alla cerimonia di inaugurazione della 29a edizione del Torneo Internazionale di calcio giovanile "Città di Cava de' Tirreni", Enrico Brignola, giovane attaccante del Benevento, ha pronunciato il giuramento per tutti gli atleti presenti. Subito dopo, intervistato dai colleghi di TMW, ha parlato del suo futuro:

"E' un piacere partecipare a questi tornei di levatura internazionale. I ragazzi presenti cullano quel sogno che io ho coronato quest'anno e al quale ancora stento a credere. Devo molto a mister De Zerbi che per per me è un allenatore molto bravo e che merita tanto: spero possa dimostrare tutte le sue qualità in un grande club. Il mio futuro? Parlerò prima con il Benevento per conoscere i loro piani e solo dopo potrò decidere, insieme ai miei procuratori, sul da farsi. Milan? Magari ma l'importante è giocare a calcio. Ringraziamenti? A mio padre, a mister Romaniello e a società, procuratori e amici".

Maurizio Morante