Calciomercato LIVE

San Giorgio. Mauro: "Siamo stati poco cattivi, ora pensiamo al futuro"

Mister C. Mauro, San Giorgio del S.
Mister C. Mauro, San Giorgio del S.

C'è amarezza nelle parole di mister Ciro Mauro dopo la sconfitta del suo San Giorgio nella finale play-off di ieri contro il Castelpoto. Una sconfitta che, però, non cancella la bella stagione vissuta che lascia in dote una solida base dalla quale ripartire per la prossima stagione:

"Abbiamo avuto un calo fisico dovuto anche alla stanchezza e al caldo. L'uscita di Saviano e Bernardi ci ha tolto qualcosa a centrocampo perché chi è entrato al loro posto, seppur non abbia demeritato, aveva caratteristiche diverse e quindi la gara è tatticamente cambiata. A questo aggiungiamo che noi siamo stati, agonisticamente parlando, meno cattivi di loro: avessimo avuto un po' di più di quella cattiveria forse non saremmo nemmeno arrivati ai play-off. 

Abbiamo dimostrato per tutto il campionato di essere una grande squadra e lo abbiamo dimostrato anche in finale, dove abbiamo perso contro un Castelpoto composto di calciatori esperti di gare con un peso specifico simile. Credo che abbiamo fatto un grande campionato del quale va dato merito ai ragazzi e alla società che ha allestito una buonissima rosa. Forse l'unica pecca l'abbiamo avuta tra i pali dove Palluotto è purtroppo restato il solo portiere in rosa, cosa che ci ha costretto a farlo sempre giocare anche quando avrebbe meritato un po' di riposo. 

Tuttavia posso dire che la nostra vittoria più grande, nonostante la sconfitta, è stata riportare i sangiorgesi al campo: vedere, non solo oggi, gli spalti gremiti ha fatto riassaporare a tutti i fasti del passato e abbiamo il dovere di proseguire lungo questa strada che porterà certamente i suoi frutti".

Maurizio Morante