Forza e Coraggio-V. Ariano 2-4: Capodilupo mattatore con una tripletta

Capodilupo, Vis Ariano
Capodilupo, Vis Ariano

La Forza e Coraggio colleziona la seconda sconfitta consecutiva e cede, tra le mura amiche del "Mellusi", per 4-2 contro la Vis Ariano, diretta concorrente per la corsa ad un posto play-off.

Ospiti in vantaggio al quarto d'ora dopo aver già impegnato per due volte Panza: tiro di Cavotta dal limite, il portiere beneventano respinge al centro dell'area piccola dove c'è Capodilupo che di testa appoggia in rete. La seconda rete arriva 8' dopo: rinvio del portiere Formisano, Capodilupo aggancia sulla trequarti, si libera di un avversario ed in corsa lascia partire un sinistro velenoso che si insacca alle spalle di Panza. La Vis Ariano sfiora subito la terza rete: Capodilupo dalla sinistra crossa sul secondo palo dove è appostato Polichetti che interviene in scivolata ma Panza salva con i piedi. Il terzo gol arriva al 41' ed è una fotocopia del primo: Cavotta viene imbeccato in area da rimessa laterale, prova la conclusione sul primo palo, Panza respinge ma ancora una volta Capodilupo è ben appostato e fa 0-3, punteggio con il quale si chiude la prima frazione.

Nella ripresa la Forza e Coraggio sembra scuotersi e va alla conclusione con Barricella ma Formisano disinnesca il tiro. I padroni di casa restano anche in 10 uomini per il rosso diretto rimediato da De Ieso reo di uno spintone ad un avversario. L'inferiorità numerica sveglia i ragazzi di mister Mauro che accorciano le distanze all'8': Maggino viene servito in velocità in area di rigore e con un millimetrico tocco sotto batte Formisano da posizione defilata. I padroni di casa si riversano in attacco e lasciano inevitabilmente il fianco scoperto al contropiede ospite: Cavotta serve sulla sinistra Polichetti che prova il diagonale trovando, però, il tuffo di Panza che salva la sua porta. Ci prova ancora Polichetti ma il suo tiro è strozzato e Panza non ha problemi. Poco prima della mezzora Cavotta scatta a destra e mette al centro per Capodilupo il cui tocco su Panza in uscita si stampa sul palo alla destra del portiere dei padroni di casa. Al 32' la Forza e Coraggio riapre il match: da un'azione da calcio d'angolo la palla termina sui piedi di Pagnozzi che si incunea in area, calcia una prima volta trovando l'opposizione di Formisano, riconquista palla e con il sinistro riesce a metterla in fondo al sacco. Poco dopo, da zero metri, su un preciso assist di Polichetti dalla destra, Capodilupo manca di un soffio la quarta rete che gli varrebbe il poker personale. Poker ospite che è solo rimandato e che arriva poco prima del 40': ancora Polichetti sfonda a destra, mette palla al centro, Capodilupo è in anticipo ma la sfera arriva sui piedi di Jonathan che di potenza supera Panza. Al triplice fischio, dunque, il finale è di 4-2 in favore della Vis Ariano sulla Forza e Coraggio.

LE IMMAGINI DELLA GARA

Maurizio Morante