Virtus Goti. Facchino: "Confermarsi è difficile ma noi siamo lì..."

Mister N. Facchino, Virtus Goti
Mister N. Facchino, Virtus Goti

La Virtus Goti chiude il suo 2017 con un positivo terzo posto in classifica, ad un solo punto dal Villa Literno secondo. La compagine saticulana, dopo la finale play-off persa lo scorso anno, è decisa a tentare nuovamente la scalata all'Eccellenza. Una delle armi vincenti del club del presidente Carfora è sicuramente la presenza in panchina di mister Nicola Facchino: al tecnico dei goti abbiamo chiesto un bilancio dell'anno che sta per finire.

Qual è stato il momento più bello del 2017 calcisticamente parlando per te e la Virtus Goti?

Sicuramente la vittoria in rimonta a Casalnuovo ad inizio febbraio con i gol di annunziata e Simone in pieno recupero. Credo che vittorie del genere siano rappresentative di una annata positiva.

Quale invece il momento più brutto?

Le prime giornate del campionato in corso quando abbiamo perso sia con l'Albanova che con il Villa Literno: fortunatamente siamo stati bravi a rialzarci e a rimettere le cose a posto.

Quali sono le prospettive e i "desideri" per il 2018?

Vogliamo qualificarci per i play-off anche quest'anno, sperando magari in un esito diverso, ma con la consapevolezza che ripetere quanto fatto nel 2017 sarà difficile.

Maurizio Morante