Mercato. Apice: dopo la squalifica di Zullo, si pensa al nuovo tecnico

Calciomercato Dilettanti
Calciomercato Dilettanti
- 26138 letture

L'allenatore dell'Apice, Massimo Zullo, è stato squalificato dal G.s. per circa un anno, vale a dire fino al 30 settembre 2018. Ovvio che la società del presidente Zampelli pensi ad una sostituzione in corso d'opera.

L'Apice è al momento penultimo nel girone B di 2a categoria con soli due punti in 7 giornate e la lista dei successori di Zullo si restringe a 3 possibili nomi: mister Rivellini, ex tra le altre del Vitulano, mister Nicola Iadanza, che è ai box dopo la fine del Real Campoli, ed infine uno che non ha bisogno di presentazioni, mister Luciano D'Agostino. 

Contestualmente all'eventuale arrivo del nuovo mister la società apicese è chiamata anche ad intervenire sul mercato dove le sono stati accostati i nomi di Ceglia e Vigliotta, rispettivamente centrocampista e attaccante, entrambe ex Sporting Accadia.

Maurizio Morante