R. Fragneto. Cocchiarella: "Società di appassionati, rosa giovane"

L'Asd Real Fragneto
L'Asd Real Fragneto
- 52881 letture

Abbiamo annunciato qualche giorno fa la nascita del Real Fragneto, nuova compagine sannita che parteciperà al prossimo campionato di 3a categoria: oggi parliamo di questo nuovo progetto con l'allenatore della neonata società, mister Andrea Cocchiarella.

Mister anzitutto come nasce l'idea di formare questa neonata società?

Siamo nati il 24 agosto, quindi siamo effettivamente neonati. Il progetto parte dalla passione per il calcio di tutti i membri della dirigenza partendo dal presidente Mario Bologna.

Ci puoi già dire l'organigramma societario?

Certo: detto del presidente Bologna, il suo vice sarà Giuseppe Morelli; poi ci saranno i dirigenti Jimmi Cocchiarella, Pasquale Marrone e Luca Fusco. Io sarò l'allenatore.

A che punto siete con la formazione della rosa?

La rosa è quasi completa e nei prossimi giorni comunicheremo i nomi dei calciatori che hanno sposato il nostro progetto. Abbiamo buoni elementi, per la maggior parte giovani ma con la presenza anche di un paio di calciatori di esperienza. Per quanto mi riguarda sono alla prima esperienza da allenatore e voglio, insieme ai ragazzi, dare il massimo per ripagare la fiducia riposta.

Quale obiettivo vi ponete per il campionato?

Il nostro primo obiettivo sarà quello di divertirci: in rosa ci sono buoni elementi e quindi potremo toglierci qualche soddisfazione. Diciamo che non ci siamo posti un obiettivo: sarà il campo a dirci, con il passare delle giornate, di che pasta siamo fatti. 

Avete dei ringraziamenti da fare come società?

Certamente: vorremmo ringraziare tutti coloro che, con il loro contributo, hanno sostenuto la nostra idea. Senza il loro aiuto non potremmo coltivare la nostra passione.

Maurizio Morante