Benevento 5. Due nuovi calcettisti per mister Corino

Impronta e De Franco con Marco Maio
Impronta e De Franco con Marco Maio
- 40804 letture

Va ormai quasi del tutto delineandosi l'organico del Benevento 5 con la dirigenza che ha messo a disposizione dell'allenatore Paolo Corino ulteriori tre importanti pedine dopo gli altri arrivi della settimana scorsa.

Si tratta di Stefano Impronta, laterale, elemento di grande esperienza e che potrà essere molto utile considerando la sua duttilità tattica ed il suo spirito di sacrificio, fattori questi che gli hanno permesso di avere un curriculum di tutto rispetto visti i suoi tanti anni trascorsi in serie C1. Essendo già stato in passato un calcettista del Benevento 5, Impronta non avrà alcun tipo di problema ad adattarsi all'interno del gruppo dove ritroverà tanti compagni di avventura che hanno condiviso con lui pagine importanti del calcio a 5 sannita.

Il secondo nome nuovo in casa giallorossa è quello di Christian De Franco, pivot, reduce dalla positiva esperienza ai Sanniti Five con il suo arrivo che è stato fortemente voluto da mister Paolo Corino, tecnico che lo conosce alla perfezione e che ha sempre apprezzato le sue doti realizzative e la sua capacità di tenere palla e far salire la squadra.

L'ultimo arrivato in casa sannita è, infine, l'estremo difensore Giuseppe Merola, prelevato con la formula del prestito dal Sandro Abate, società che ne detiene ancora il cartellino. Il giovane pipelet è reduce da una straordinaria stagione al Lausdomini dove ha conquistato la promozione in serie B, categoria sfiorata di un soffio l'anno precedente al Gladiator, esperienze che la dicono lunga sul grado di affidabilità di Merola, portiere che può essere considerato un lusso in serie C1 e che era appetito da tantissime squadre. 

"La rosa può ormai essere considerata quasi completa – ha affermato il dg Antonio Collarile – e possiamo dirci senza dubbio soddisfatti avendo raggiunto tutti gli obiettivi di mercato che la società si era prefissata. Al fin di evitare spiacevoli situazioni durante la stagione, ad ogni componente dell'organico la dirigenza ha parlato in maniera chiara fin dal primo incontro: tutti dovranno accettare in maniera serena le decisioni del mister perché tutti avranno il loro spazio essendo la stagione lunga e ricca di insidie. Siamo sicuri di aver costruito un gruppo coeso e pronto al sacrificio perché solo remando tutti dalla stessa parte sarà possibile ottenere i traguardi che il Benevento 5 si è prefissato di ottenere". 

Ufficio stampa Benevento 5

La Redazione